Manifesto Qualità

Con l’adozione di un Sistema Gestione Qualità certificato, la ELIT Srl si è assunta l’impegno di assicurare la qualità delle proprie forniture per soddisfare le aspettative del Cliente ed affermare il proprio marchio nei settori di proprio interesse:

  • Regolatori a corrente costante per illuminazione pubblica;
  • Convertitori di frequenza a 60Hz e 400Hz per impiego aeroportuale e marittimo;
  • Regolatori a corrente costante per impiego aeroportuale;
  • Gruppi statici di continuità di media ed elevata potenza su specifica cliente;
  • Convertitori per l’alimentazione da banchina e da bordo di natanti;
  • Convertitori per il collaudo di carrozze ferroviarie pluritensione e plurifrequenza;
  • Inverter per impiego ferroviario alimentati a 3000Vcc

Oltre a questo scopo principale, con l’adozione del SGQ la ELIT Srl si prefigge i seguenti obiettivi:

  1. Far comprendere la cultura della qualità alle persone che operano nell’organizzazione, coinvolgendole nella conoscenza dell’importanza della propria attività ed all’esterno della organizzazione in ingresso per meglio raggiungere gli obiettivi prefissati ed in uscita per trasmettere al cliente una maggiore consapevolezza delle proposte e delle migliori soluzioni alle loro esigenze;
  2. Prevenire, ridurre e cercare di eliminare le non conformità che causano sprechi e costi aggiuntivi. Quando non corrette, le non conformità, causano perdita di credibilità nei riguardi dei propri clienti e notevoli costi aggiuntivi per la correzione in campo;
  3. Migliorare costantemente i prodotti ed i servizi forniti in linea a quanto richiesto dal mercato attraverso indagini di marketing ed incontri con i clienti;
  4. Coinvolgere costantemente il personale alla Politica della Qualità aziendale;
  5. Fissare annualmente degli obiettivi adeguati e misurabili per valutare l’efficacia del SGQ;
  6. Ricercare costantemente una maggiore efficienza dei processi, per una migliore sostenibilità del sistema nel tempo e per una sempre accurata allocazione degli investimenti;
  7. Monitorare e valutare il contesto in cui l’azienda opera, le esigenze delle parti interessate e i rischi connessi alla gestione aziendale in modo da garantire il raggiungimento degli obiettivi interni ed esterni.